Energie Offida


Vai ai contenuti

Tetto Aureo

Il "Tetto Aureo"


Nella graduatoria mondiale di nuova potenza installata nel corso dell’anno, l’Italia, grazie all’incentivazione del Conto Energia, è salita dal quarto posto del 2008 al secondo posto del 2009 (con 711 nuovi MW installati), dopo la Germania (3.800 nuovi MW installati).


La tecnologia fotovoltaica consente di trasformare direttamente in energia elettrica l'energia associata alla radiazione solare. Essa sfrutta il cosiddetto effetto fotovoltaico, basato sulle proprietà di alcuni materiali semiconduttori (il più utilizzato è il silicio, elemento molto diffuso in natura) che, opportunamente trattati, sono in grado di generare elettricità se colpiti da radiazione luminosa.


Le principali motivazioni che spingono a questo tipo di investimento sono essenzialmente tre:

  • gli incentivi statali del Conto Energia
  • l’elevato irraggiamento solare dell’Italia
  • il risparmio in bolletta



Incentivi statali del Conto Energia:
Il Conto Energia è il meccanismo d’incentivazione statale per gli impianti fotovoltaici. L’importo dell’incentivo (per ogni kWh prodotto) varia a seconda della potenza e della disposizione dei moduli fotovoltaici; viene pagato mensilmente dal GSE con accredito su c/c.


Irraggiamento solare dell’Italia:
Come dalla norma UNI 10349 la radiazione solare media annua, in Italia centrale, è di circa 1500 kWh/mq, valore di gran lunga superiore alla Germania (primo installatore europeo).


La corretta esposizione all’irraggiamento solare dei moduli fotovoltaici rappresenta un fattore chiave al fine di ottenere le prestazioni ottimali dell’impianto in termini di producibilità di energia elettrica.
Nelle Marche l’esposizione ottimale è verso Sud con una inclinazione di circa 30° gradi .


Il risparmio in bolletta:
La quota di energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico e consumata dall’utenza domestica, comporta minori assorbimenti per i consumi elettrici.



La configurazione dell’impianto prevede l’inserimento a valle dei moduli fotovoltaici di un inverter che trasforma la corrente continua generata dalle celle in corrente alternata direttamente utilizzabile dagli utenti. Il sistema è completato infine da una struttura di sostegno per fissare i moduli alla superficie del tetto.



Il Tetto Aureo è un impianto fotovoltaico chiavi in mano con eventuale finanziamento al 100% completo di progetto, fornitura, installazione e pratiche burocratiche.Esso include due Kit: Base (moduli Trina o similari, inverter Aurora e sottostruttura Fischer) e Plus (moduli Sanyo o similari, inverter Sma e sottostruttura Fischer) con quattro taglie di potenza:





Producibilità: 3831 kWh/anno





Producibilità: 5894 kWh/anno





Producibilità: 7662 kWh/anno





Producibilità: 12967 kWh/anno





Le stime di producibilità, di conseguenza i ricavi e i risparmi, sono calcolate secondo le seguenti ipotesi:

  • kit: base


  • azimut: sud (0°)


  • tilt: 15°


  • provincia: Ascoli Piceno


  • tipo di integrazione architettonica: parzialmente integrato


  • anno di entrata in esercizio: 2010


  • tariffa incentivante riconosciuta: 0,422 €/kWh fino a 3kW - 0,403 €/kWh fino a 20 kW


  • tipo di regime: ritiro dedicato


consumo medio dell'utenza:
4000 kWh/anno





Il Tetto Aureo prevede anche soluzioni personalizzate per fornire il pacchetto tagliato su misura per ogni esigenza.



Il
Tetto Aureo è garantito:

  • sui prodotti: i moduli fotovoltaici e gli inverter hanno una garanzia di 5 anni (estendibile a 10) da parte dei produttori;


  • sulla produzione: i produttori dei pannelli fotovoltaici garantiscono un rendimento di almeno l’80% al 25esimo anno;


  • sui profitti: gli incentivi statali hanno una durata di 20 anni. La vendita dell’energia e il risparmio in bolletta sono garantiti per l’intera vita dell’impianto.



Offerta valida fino al 30 giugno




Definizioni


Potenza di nominale di un impianto fotovoltaico: corrisponde alla potenza nominale (o di picco) del suo generatore fotovoltaico, che è determinata dalla somma delle singole potenze elettriche di ciascun modulo costituente il generatore fotovoltaico, misurate in Condizioni di Prova Standard (STC).


Energia elettrica prodotta da un impianto fotovoltaico: è l’energia elettrica misurata all’uscita del
gruppo di conversione della corrente continua in corrente alternata prima che essa sia resa disponibile alle utenze elettriche dell’utilizzatore e/o immessa nella rete elettrica.


Irraggiamento solare: Potenza solare incidente su una superficie di area unitaria (W/mq).


Radiazione solare: integrale dell’irraggiamento su un periodo di tempo specificato (MJ/mq o kWh/mq per ora, giorno, settimana, mese, anno, a seconda dei casi)


Ore annue di utilizzazione a potenza nominale: sono pari al rapporto tra l’energia elettrica prodotta durante l’anno e la potenza nominale dell’impianto.

Unità di misura:


Torna ai contenuti | Torna al menu